DELL' AUTORE

Nella metà del Novecento, nell'epoca vittoriana, la tassidermia diventa riconosciuta come una disciplina artistica. Durante questo periodo suscita l'interesse per la storia naturale e la natura in generale, che è accompagnato dallo sviluppo della tassidermia.

Nella metà del 19° e all'inizio del 20° secolo la personificazione degli animali era particolarmente popolare in tutte le discipline artistiche e così anche nell'arte della tassidermia. Ferenc Mere, l'artista eccezionale della tassidermia, ha fatto il suo capolavoro tra gli anni 1910 e 1920.

Ha lasciato una straordinaria collezione di rane imbalsamate che mostrano la vita dei nostri antenati. La collezione di Mere testimonia la sua grande abilità tecnica ma anche una visione artistica che ha evocato la vita umana con una facilità, tanto con la scenografia, movimenti, posizioni quanto con le emozioni.

"Fantastic exhibition, over 500 frogs in various poses and positions. Have you ever wondered what it would look like if frogs played tennis? How about if they all went to an olde worlde school of some kind? I've seen it, and it's amazing! "

from London, United Kingdom
via TripAdvisor