DELLA COLLEZIONE

La collezione si consiste di 507 rane imbalsamate della specie ranocchio (lat. rana esculenta). Le rane sono imbalsamate in un modo molto esigente, con la tecnica di preparazione attraverso la bocca che è un processo estremamente lungo e complesso e così gli oggetti esposti sono privi di qualsiasi incisioni esterne. Confrontando la collezione di Ferenc Mere con le collezioni di altri tassidermisti è evidente che Ferenc Mere era un esperto eccezionale di preparazione dei piccoli animali.

Originariamente la collezione era composta da 1000 rane da cui 507 di loro sono conservate in condizioni perfette. L'importanza e la grandezza della collezione mostra il confronto con gli altri tassidermisti come Francois Perrier con la sua collezione di 108 rane imbalsamate, poi famoso tassidermista inglese Walter Potter la cui collezione è composta di 79 rane e Pierre Yves Renkin la cui collezione ne ha 42. La collezione si compone di 21 vetrinetta in cui le rane sono esposte secondo il tema e mostrano varie scene di vita umana. Durante 10 anni di scrupoloso, esigente e molto misterioso modo di preparazione Ferenc Mere è diventato padre di una collezione unica che, una centina di anni dopo la sua fondazione, è rimasta la più grande e la migliore collezione del genere nel mondo.

Lui è riuscito mostrare la vita quotidiana fino al più piccolo dettaglio mostrando la bottega del fabbro, la falegnameria, la sartoria, la scuola, il circo e molte varie scene di vita. Questa collezione è un esempio di tassidermia davvero unico ed eccelente che accanto al valore tecnico ha anche il valore artistico, quello che incuriosisce e attrae la gente e non lascia indifferente alcuno.